Informativa breve sui cookie
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso delle pagine così da ottimizzarne sempre di più i contenuti e per consentire la fruizione dei contributi video, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Per visualizzare correttamente tutti i contenuti di questo sito ed esprimere in questo modo il consenso all'uso dei cookie, occorre cliccare sul tasto qui sotto. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, consultare la nostra Cookie Policy. Grazie.
Accetta i Cookie

Istituto Nazionale Tributaristi

FILO DIRETTO CON IL PRESIDENTE

👍

Messaggio inviato! Grazie per averci scritto.

Buonasera Caro Presidente,
prima d'ogni altra considerazione rinnovo la mia stima ed il ringraziamento per il Suo impegno nel rappresentare e tutelare la nostra figura professionale. Esprimo la mia delusione nel constatare come anche l'attuale governo, peraltro presieduto dal Prof. Monti così attento alla libera concorrenza, non abbia saputo (voluto) porre in essere vere riforme di liberalizzazione in ambito professionale. Non potevano certamente attendere una rivoluzione in tal senso, ma almeno qualche iniziativa che aprisse ad un regime duale poteva anche essere almeno considerata. La nostra categoria, alla quale appartengo con orgoglio, vessata da misure sempre più  incomprensibili ed irrazionali (si veda l'ultimo atto di delirio del nuovo elenco clienti/fornitori), spesso in contrasto con l'ottusità del mondo degli albi/ordini, poteva auspicare a qualche cosa in più  dall'attuale governo. 
Scusi lo sfogo, ma spesso la delusione si somma alla stanchezza accumulata in ore di presenza nello studio per far fronte sempre, comunque e nonostante tutto e tutti agli impegni ed alle scadenze.
Nel ringraziarLa nuovamente per il Suo incessante impegno, La saluto con affetto.
B.G. tributarista INT

Leggi la Risposta 📅15/12/11

Gentile Presidente,
sono laureata in economia aziendale e a gennaio 2008 ho aperto partita iva con il codice 692013, ma non sono commercialista (non sono riuscita a finire il tirocinio) e, sempre a gennaio 2008, mi sono iscritta alla gestione separata.
Sostanzialmente il mio lavoro consiste nella tenuta della contabilità delle ditte individuali e di 2 società  di persone, 730, dichiarazione redditi PF e SP, ici, domanda assegni familiari, consulenza fiscale e tributaria.
Non faccio paghe (per ovvi motivi) e l'inail da 10 giorni mi ha bloccato la possibilità di fare durc e autoliquidazione inail per i titolari/soci, dicendo che non sono iscritta alle associazioni di tributaristi, il che è assolutamente vero.
E' anche vero che non ero iscritta nemmeno quando mi hanno autorizzato a fare tali pratiche e loro lo sapevano. Se la legge vuole questo, assolutamente non mi lamento, anzi ho intenzione di regolarizzare la mia posizione al più presto.
Cosa devo fare per diventare tributarista? C' è un esame da sostenere? Ho provato ad informarmi, ma in giro c'è molta confusione tra tributarista e commercialista.
In attesa di un Suo riscontro, colgo l'occasione per porgere cordiali saluti.
MT

Leggi la Risposta 📅09/06/11

Buongiorno Presidente,
ho lavorato per tredici anni in un centro elaborazione dati che  operava sia come consulenza fiscale a piccole e medie imprese sia come centro di raccolta Caf.  Tre  anni anni fa ho rilevato lo studio, ho aperto partita iva con il codice 692013 ed ho richiesto  l'attestazione dell'Agenzia delle Entrate per la funzione di intermediario. Porto avanti  ovviamente anche  l'attività  di centro di raccolta Caf.
Ho un diploma di ragioneria, non sono iscritta ad albi e questo a volte mi classifica come se fossi nella terra di nessuno.
Provo a spiegarmi, ho richiesto a diverse compagnie di assicurazione una polizza professionale ma nessuno ha saputo inquadrarmi proprio in virtù del fatto che, pur potendo espletare i compiti per i quali sono abilitata (contabilità  generale, dichiarativi, trasmissioni, ecc.) non avendo l'iscrizione all'albo mi guardano come se operassi clandestinamente.
Era mia intenzione iscrivermi quindi alla Vostra associazione, per avere maggiore tutela e non ultimo per completezza d'immagine.
Guardando la scheda d'adesione ho visto che i requisiti necessari sono sia l'iscrizione alla gestione separata Inps, ed ovviamente la polizza Rc fino a 300.000,00 euro. Le chiedevo informazioni su come impostare il discorso con l'assicuratore, quali coperture specifiche chiedere, magari avere da voi una bozza da sottoporre all'attenzione della compagnia che andrò a contattare.
Per l'iscrizione alla gestione separata come Le accennavo sopra, avendo lavorato con un contratto di Co co co presso lo studio che ho poi rilevato, l'iscrizione a suo tempo venne fatta dai vecchi titolari; quando aprii poi la mia partita iva, all'Inps di Ascoli Piceno mi dissero che non era necessario fare una nuova iscrizione. Per l'adesione quindi non potendo rintracciare il documento che mi iscrisse alla gestione separata (io comunque verso regolarmente in sede di dichiarativi quanto dovuto) posso farmi rilasciare un'attestazione dall'ente o è sufficiente una mia autocertificazione?
La ringrazio dell'attenzione, mi scuso se mi sono dilungata e le lascio la mia email sperando in una Sua risposta che possa consentirmi di procedere all'iscrizione.
Cordialità.
M.D. V.

Leggi la Risposta 📅17/05/11

Al Gent.mo Presidente INT
Sono un giovane professionista di 31 anni  attualmente  in possesso solo del Diploma di Ragioniere Perito Commerciale Programmatore,attualmente iscritto all'università al Corso di Laurea in Economia e Commercio e con maturata esperienza nel settore tributario, avendo lavorato per sette anni in uno studio commerciale.Potrei rientrare tra i Vs. iscritti? Inoltre avrei altri dettagli da chiederle, ma nello stesso tempo non vorrei dilungarmi troppo. Quindi lascio i miei recapiti qualora non riesca io a contattarVi al numero indicato sopra.
Colgo l'occasione per ringraziarla in anticipo del tempo che vorrà dedicarmi!
Spero in una risposta positiva, per me sarebbe l'inizio di un sogno!
Distinti saluti, Z.R.!

Leggi la Risposta 📅02/04/11

Sono laureato in Economia e Commercio dal 1997 e da 7 anni sono dipendente presso la Confartigianato dove redigo le contabilità, ed i dichiarativi di imprese artigiane associate. A queste ditte fornisco anche la consulenza. In precedenza sono stato co.co.pro. per quasi tre anni presso l'Ufficio che si occupa delle Società. Posso chiedere l'adesione al vostro albo ?
Cordiali saluti
S.B.

Leggi la Risposta 📅03/03/11

Info e privacy

Questa rubrica è a disposizione degli iscritti e degli utenti. Gli argomenti più interessanti saranno pubblicati con le relative risposte o commenti.
La Segreteria dell'Ufficio di Presidenza è a disposizione degli iscritti e di quanti interessati a informazioni relative all'INT dal Lunedì al Venerdì mattina dalle ore 9,00 alle ore 12.30 al numero telefonico: 0144/325024

Informazioni sulla riservatezza dei dati:
Compilando ed inviando il modulo qui a lato si accetta quanto segue: (in conformità al D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni in tema di privacy)
a) i dati anagrafici raccolti in questa occasione vengono utilizzati esclusivamente per inviare informazioni e/o materiale promozionale circa i nostri servizi e le nostre iniziative nel campo delle attività istituzionali. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi;
b) l'interessato gode dei diritti di cui all'art. 13 del D.Lgs. 196/2003;
c) titolare e responsabile dei dati raccolti è l'Istituto Nazionale Tributaristi.

IN PRIMO PIANO

 

Milano, 12 Dicembre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

Messina, 21 Novembre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

La sintesi delle proposte dell’INT all’Agenzia delle Entrate su scadenze, spesometro, fatturazione elettronica, lipe e compensazioni

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Confronto su scadenze tributarie, spesometro e fatturazione elettronica tra l’Agenzia delle Entrate e le rappresentanze di professionisti ed imprese

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Obiettivo semplificazione: sarà la volta buona? L'INT ha partecipato al confronto su scadenze fiscali, spesometro e fatturazione elettronica con l'Agenzia delle Entrate.

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Cagliari, 10 Novembre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

D.L. fiscale: Il visto ai tributaristi evita discriminazioni, favorisce i contribuenti e non penalizza altre categorie.

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Roma, 3 Novembre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

L’INT presente alla riunione della Direzione Centrale Gestione Tributi Settore Servizi all’Utenza, Ufficio Assistenza agli intermediari convocata dal Direttore Centrale Paolo Savini.

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Salerno, 20 Ottobre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

Semplificazioni spesometro, benissimo le indicazioni al Governo della Commissione Finanze della Camera. Ma altre preoccupazioni sorgono dalla lettura della bozza della Legge di Bilancio. 

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Lettera sfogo del Presidente dell’INT ovvero di un semplice tributarista

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto Legge collegato alla Legge di Bilancio

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Genova, 12 Ottobre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

Osimo (AN), 12 Ottobre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

Commissione parlamentare per la semplificazione: documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sulla semplificazione fiscale

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Arezzo, 6 Ottobre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

Agenzia delle Entrate Comunicato Stampa  -  4ª Proroga Spesometro

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

INT: difficoltà oggettive invio dati fatture (c.d.spesometro) richiesta non applicazione sanzioni od ulteriore slittamento termini. Per invii dati così imponenti, tramite sistemi telematici, serve periodo di prova.

Leggi l'Articolo 📦NEWS
 

Padova, 23 Settembre 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

Calendario delle Giornate di studio INT per l’autunno 2017. La partecipazione darà diritto ai crediti formativi per il biennio 2017-2018.

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI
 

BOLOGNA, 5 Maggio 2017

Leggi l'Articolo 📦INCONTRI