Informativa breve sui cookie
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso delle pagine così da ottimizzarne sempre di più i contenuti e per consentire la fruizione dei contributi video, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Per visualizzare correttamente tutti i contenuti di questo sito ed esprimere in questo modo il consenso all'uso dei cookie, occorre cliccare sul tasto qui sotto. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, consultare la nostra Cookie Policy. Grazie.
Accetta i Cookie

Istituto Nazionale Tributaristi

La guerra del lavoro

di

Walter Passerini e Ignazio Marino
 

(Rizzoli Editore)
 

Tra giovani in fuga, anziani esodati e intere categorie in crisi, negli ultimi anni il mondo del lavoro italiano si è trasformato in un vero e proprio campo di battaglia, in cui la scarsità di posti e l'assenza di riforme efficaci hanno causato una pericolosa spirale di tensioni e reciproche accuse. Passerini e Marino denunciano le contraddizioni e le assurdità del sistema attuale e spiegano come districarsi nella giungla lavorativa, per cogliere le opportunità nascoste in Italia e in Europa e costruire un futuro dignitoso per noi stessi e il paese.