Informativa breve sui cookie
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso delle pagine così da ottimizzarne sempre di più i contenuti e per consentire la fruizione dei contributi video, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Per visualizzare correttamente tutti i contenuti di questo sito ed esprimere in questo modo il consenso all'uso dei cookie, occorre cliccare sul tasto qui sotto. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, consultare la nostra Cookie Policy. Grazie.
Accetta i Cookie

Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Messaggio

Incredulità e tristezza per la prematura scomparsa di Paolo Ricci

Roma
  05/12/16

Una di quelle notizie che non vorresti mai ricevere e che, alla iniziale incredulità, lascia solo vuoto e tristezza. Questo è quanto ho provato quando ho saputo che Paolo Ricci, il nostro Paolo, ci aveva lasciato. So che questi sono i sentimenti di chi, come me, ha avuto il privilegio di conoscerlo, quel Paolo la cui competenza professionale era seconda solo alla sua grande umanità, quel Paolo che sapeva rendere piacevole anche il parlar di fisco, quel Paolo che era un amico...
Allora voglio ricordarlo in una foto di qualche anno fa a Bologna, con il microfono in mano, sempre pronto alla battuta ed a stupirti per la profonda conoscenza di una materia così complessa che lui rendeva semplice...

Ciao Paolo.

Riccardo