Informativa breve sui cookie
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso delle pagine così da ottimizzarne sempre di più i contenuti e per consentire la fruizione dei contributi video, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Per visualizzare correttamente tutti i contenuti di questo sito ed esprimere in questo modo il consenso all'uso dei cookie, occorre cliccare sul tasto qui sotto. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, consultare la nostra Cookie Policy. Grazie.
Accetta i Cookie

Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Comunicato

730/2015 più tempo, ma non per tutti, per la trasmissione ovvero una proroga all'italiana...

Roma
  03/07/15

Proroga da 7 al 23 luglio per gli intermediari che hanno già trasmesso l’80% delle dichiarazioni.

I Caf e i professionisti abilitati hanno più tempo per completare l’assistenza fiscale e trasmettere all’Agenzia delle Entrate i modelli 730. Con DPCM è stato prorogato dal 7 luglio al 23 luglio 2015 il termine per "la consegna al contribuente di copia della dichiarazione elaborata e del relativo prospetto di liquidazione nonché la comunicazione del risultato contabile delle dichiarazioni e la trasmissione in via telematica all'Agenzia delle Entrate delle dichiarazioni presentate”. La disposizione si applica a condizione che entro il 7 luglio 2015 i Caf e i professionisti abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’80% delle dichiarazioni! Leggendo il decreto, la proroga della trasmissione dei modelli 730 all’Agenzia delle Entrate, riguarda solo i Caf e gli altri intermediari abilitati, invece per i contribuenti che inviano autonomamente la dichiarazione la scadenza rimane il 7 luglio!