Informativa breve sui cookie
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso delle pagine così da ottimizzarne sempre di più i contenuti e per consentire la fruizione dei contributi video, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Per visualizzare correttamente tutti i contenuti di questo sito ed esprimere in questo modo il consenso all'uso dei cookie, occorre cliccare sul tasto qui sotto. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, consultare la nostra Cookie Policy. Grazie.
Accetta i Cookie

Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Comunicato

Gli auguri dell' INT al Presidente della Repubblica Prof. Sergio Mattarella

Roma
  02/02/15

Il Presidente dell'Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Riccardo Alemanno, ha inviato una lettera di auguri al neo Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Oltre alle felicitazioni ed agli auguri di buon lavoro, inviati anche a nome dei colleghi tributaristi, Alemanno ha scritto: " Sono certo che, grazie alle Sue qualità umane e professionali nonché alla Sua esperienza e storia politica, saprà essere Garante non solo della Costituzione, ma anche della concordia istituzionale di cui l’Italia ha necessità per uscire dalle difficoltà create dalla crisi economica globale e dalla propensione alla contrapposizione ideologica e strumentale. Confido molto nelle Sue capacità perché c’è bisogno, al di là della grande fiducia che nutro per Lei quale massima Istituzione della Repubblica, di avere in Lei un forte punto di riferimento, ne hanno bisogno i cittadini, ne ha bisogno il Paese."

Ora,superate le elezioni presidenziali, all'INT attendono un forte impegno di Esecutivo e Parlamento per le problematiche che attanagliano quotidianamente cittadini, imprese e professionisti.

Alemanno in tal senso aveva già inviato, tramite un twitter, un messaggio al neo Presidente Mattarella "Auguri Presidente #Mattarella ! Ora impegno della politica per problemi quotidianità di cittadini, imprese e professionisti"